0444 719637 - info@cosmeticaveneta.it

La bellezza dei cani neri e come preservarla

La bellezza dei cani neri e come preservarla
Aprile 21, 2021 Yuup
Bulldog Francese CANI NERI

Chi ama gli animali non può fare a meno di restare ammaliato dalla bellezza dei cani neri.

Eppure non c’è dubbio sul fatto che i cani neri abbiano di solito una cattiva reputazione. Uno stereotipo che si è consolidato al punto da avere una sua definizione: “sindrome del cane nero”.

Al contrario di ciò che si possa immaginare, infatti, la sindrome non è una patologia canina ma un fenomeno tutto umano che si riscontra nei canili e nei rifugi per cani di buona parte del mondo occidentale, dove i cani dal manto scuro non vengono mai adottati e, nella migliore delle ipotesi, aspettano molto più a lungo per esserlo.

Ma questo non significa che i cani neri abbiano un temperamento negativo! È più probabile che questo pregiudizio abbia a che fare con vecchie superstizioni.

Pomerania Nero

In realtà, la maggior parte dei cani neri è amorevole, affettuosa e amichevole.

Ecco perché noi oggi vogliamo celebrali parlandoti della bellezza dei cani neri e come preservarla al meglio.

Perché il manto del cane è nero?

Innanzitutto, bisogna chiarire che ogni razza di cane è diversa anche se accomunata dalle stesse caratteristiche di pelo di un’altra.

Il nero è il colore predefinito del pigmento eumelanina. Questo pigmento può essere modificato da vari altri geni per creare colori come il marrone o il grigio. Ma, se non modificata, la pelliccia del tuo cane sarà nera! Dipenderà completamente dai geni che il tuo cane eredita dai suoi genitori.

Quindi, eccoti un elenco di alcune delle razze di cani che possono avere un mantello completamente nero o parzialmente nero!

  • Labrador retriever
  • Barboncino
  • Pastore tedesco
  • Beagle
  • Chihuahua
  • Pomerania
  • Staffordshire Bull Terrier
  • Dalmata
  • Schnauzer in miniatura
  • Alano
  • Bassotto
  • Border collie
  • Husky siberiano
  • Doberman Pinscher
  • Yorkshire Terrier
  • Levriero Italiano
  • Cocker Spaniel Inglese
  • Pinscher

Non esistono razze di cani neri uguali e il pelo del cane varia a seconda della sua genetica e del bagaglio fornito dai suoi genitori: i manti neri possono avere lunghezze e tipi di pelliccia diversi che necessitano di cure differenziate e diversi metodi di toelettatura.

Come rendere un manto nero lucido e bello

Esistono però dei piccoli accorgimenti che possiamo utilizzare per preservare il manto del cane scuro, a partire da una corretta alimentazione e finendo con un buon bagno.

Migliorare le condizioni del pelo del tuo cane nero è facile come bere una ciotola d’acqua! Ed è un indicatore generale di salute.

Sani dentro e belli fuori: l’alimentazione per cani neri

Alimentazione per cani neri

Esamina la dieta del tuo cane. -La carenza di proteine o di alcuni amminoacidi può provocare la comparsa di un pelo fragile, opaco e un rallentamento nella crescita del pelo stesso

Idealmente, il cibo del tuo cane deve prevedere una fonte proteica come pollo o manzo come primo ingrediente, sarà privo di prodotti a base di mais e soia, non conterrà coloranti, dolcificanti o conservanti chimici e includerà, invece, fibre di cereali integrali, polpe, frutta o verdura. Gli esperti consigliano gli acidi grassi, in particolare omega-6 e omega-3, come possibili integratori per migliorare la lucentezza e le condizioni generali del mantello. Per questo ti consigliamo di rivolgerti al tuo veterinario.

Il bagno con shampoo per manti scuri

Quando acquisti un prodotto per la cura dei capelli, avrai notato, hai una grande scelta di specialità: per capelli trattati, secchi, sfibrati, ricci, lisci e molto altro. Perché mai dovresti trattare il pelo del tuo cane in maniera diversa?

Se apprezzi la bellezza dei cani neri e vuoi preservarla, fai il bagno al tuo cane con uno shampoo specifico per cani dal pelo scuro. Il pH della pelle dei cani è significativamente inferiore a quello degli esseri umani e, come tale, lo shampoo umano seccherebbe la loro cute sgrassandola eccessiva. Gl’ingredienti dei prodotti usati sono importantissimi, ma tieni presente che Cheratina, Vitamine C+E, estratti di Vite Rossa, Melograno e Proteine idrolizzate del Riso, forniscono tutti eccellenti benefici per la pelle e il pelo del tuo pet.

Assicurati distribuire la dose sufficiente di prodotto sul pelo precedentemente bagnato, massaggiare vigorosamente la cute e sciacquare con abbondante acqua.

Cura di bellezza: balsami con e senza risciacquo

Cospargi il tuo cane di un balsamo districante e ristrutturante, dopo lo shampoo o contemporaneamente, massaggiando vigorosamente la cute e risciacquando, poi, con abbondante acqua fino a completa rimozione.

La pelliccia nera mostra molto più di altre la forfora e le polveri ma non puoi fare il bagno al tuo cane troppo spesso. Può esserti utile, per questo, uno spray lucidante bifasico senza risciacquo ad azione districante.

Dopo aver spruzzato il lucidante sulla pelliccia del tuo cane, strofinalo leggermente con un asciugamano, un guanto da toeletta o una spazzola di setole per massaggiare il balsamo e rimuovere frammenti di sporco e polvere.

Puoi trovare il balsamo e lo spray nel nostro Kit per manti scuri.

Spazzolare è la miglior cura

Spazzolare il cane dal manto scuro

Spazzola regolarmente il tuo cane. Per i cani a pelo corto, utilizzare una spazzola con setole e per i cagnolini con pelo più lungo, utilizzare un cardatore. Questa abitudine consente di distribuire gli oli naturalmente secreti dalla cute del tuo cucciolo in modo uniforme, rimuovendo il pelo morto e contribuendo alla brillantezza della pelliccia.

Un tocco chic anche per loro!

Metti un collare o una bandana dai colori vivaci sul tuo cane. Niente fa risaltare la profondità di un manto nero più di un tocco di colore contrastante. Rosso, blu, rosa e verde brillante sono tutti fantastici sulla pelliccia nera. E per i più vanitosi perché non osare con un po’ di glitter!

 

Registrati alla newsletter

You may unsubscribe at any moment. For that purpose, please find our contact info in the legal notice.