0444 719637 - info@cosmeticaveneta.it

Bello, sano e felice: come trattare il cane a pelo lungo

Bello, sano e felice: come trattare il cane a pelo lungo
Gennaio 27, 2021 Yuup
Come trattare il cane a pelo lungo

I cani a pelo lungo sono bellissimi ma anche molto impegnativi. Proprio come per i tuoi capelli, la cura del manto del tuo cane deve prevedere molte attenzioni e prodotti specifici. Per fortuna, ci siamo noi e ti diremo tutto ciò che devi sapere su come trattare il cane a pelo lungo per renderlo bello, sano e felice.

Innanzitutto, è importante capire che tipo di manto ha il tuo cane.

Esistono essenzialmente due tipologie di pelo: a doppio strato e a pelo liscio

Pelo a doppio strato

pelo a doppio strato Akita

In questo caso il cane non ha un solo strato di pelo ma anche un sottopelo, che rende la pelliccia più spessa. Esso è costituito da peli piccoli e sottili, che sono attaccati alla pelle. Il sottopelo serve soprattutto per proteggerli dal freddo e perciò durante la muta si perde completamente. Rientrano in questa categoria le seguenti razze

  • Akita
  • Alaskan Husky
  • Shiba Inu
  • Husky siberiano
  • Pastore australiano
  • Shetland Sheepdog
  • Bovaro bernese
  • Grandi Pirenei
  • Terranova
  • Golden retriever
  • Labrador retriever
  • Schnauzer in miniatura
  • Havanese
  • Pomerania

Bisogna ricordare che i cani con sottopelo non vanno mai tosati e perciò, la cura della loro pelliccia è particolarmente consigliata.

Non tutti i cani a doppio rivestimento hanno il pelo lungo e, anche se questi ultimi sono più facili da gestire, devi comunque assicurarti di spazzolare bene il sottopelo oltre al pelo superiore. Per farlo bisogna assicurarsi sempre di procedere nel verso del pelo per evitare di provocare dolore all’animale.

Quando si spazzolano i cani a doppio pelo, non è raro imbattersi in grovigli e nodi. Certo, puoi provare a spazzolarli via, ma è probabile che il tuo cane non ne sia felice, soprattutto se dovrai sottoporlo a strappi e tiri.

Ma non preoccuparti! Entra in soccorso il nostro Spray scioglinodi lucidante. Si tratta di un prodotto senza risciacquo, ideale per i manti lunghi, trascurati e colpiti da nodi e matasse. Si adatta ad ogni razza e tessitura. La sua azione snodante, lucidante e filmogena, riduce i tempi di asciugatura. Il suo speciale effetto districante può aiutarti a rimuovere  con facilità quei fastidiosi nodi mentre spazzoli il tuo animale. Sì, puoi anche usarlo su un cane asciutto, quindi non è necessario il bagno!

Pelo liscio

spazzolare il cane a pelo lungo

I cani con pelo liscio e lungo richiedono un grande impegno. Oltre allo shampoo, durante il quale bisogna evitare di spazzolare per non danneggiare la cute, è consigliabile usare un balsamo come il nostro Balsamo districante che consentirà di ottenere una maggiore pettinabilità e donerà lucentezza e morbidezza alle lunghezze.

Non devi, però, utilizzare il balsamo come fai solitamente con i tuoi capelli! I cani non devono essere spazzolati con il pelo bagnato altrimenti potresti danneggiare la loro cute. Devi usare il balsamo come un impacco e, se il manto del tuo cane è un po’ sfibrato o stressato dalle continue spazzolature, potresti pensare di usare un prodotto idratante e condizionante come il nostro Balsamo Ristrutturante e Rinforzante.

Quanto, come e perché spazzolare il cane

Qualunque sia il prodotto che finisci per acquistare, assicurati di guardare gli ingredienti dei prodotti che utilizzi. Evita i solfati e i parabeni, che tendono a seccare la pelle proprio come in noi umani.

Concentrati soprattutto sulla spazzolatura quotidiana, specialmente nei punti critici: dietro le orecchie, dove hanno il collare o la pettorina e sotto le ascelle. È proprio in quei punti che solitamente si formano nodi e grovigli che gli occludono la pelle provocando irritazioni e fastidi.

Mantenere districato il pelo del tuo cane non lo renderà solo più bello ma gli consentirà di essere anche più sano e sereno. Curando il suo pelo puoi evitare formarsi di forfora e, con l’uso di una spazzola adeguata, favorire l’eliminazione di cellule morte. Impedirai, inoltre, che il pelo sporco causi pruriti fastidiosi costringendolo a grattarsi e dando origine a infezioni della cute.

Infine, spazzolare il cane in maniera regolare è un modo per rafforzare il rapporto di fiducia reciproca e dimostrargli affetto.

L’igiene del tuo cane è la tua igiene

Sia che tu abbia un cane a doppio pelo che un cane a pelo liscio e lungo, dovrai prenderti cura del suo pelo con costanza. Una volta trovati i prodotti giusti, diventerà sempre più facile tra un lavaggio e l’altro migliorare il mantenimento. E come bonus extra, pulendo il tuo cane, ridurrai anche lo spargimento di pelo e l’igiene dell’ambiente in cui vivete entrambi.

Così potrai tener fede ai tuoi buoni propositi  per il nuovo anno, proprio come dicevamo qui : sia tu che il tuo cane sarete più felici, più sani e più belli insieme.

Registrati alla newsletter

You may unsubscribe at any moment. For that purpose, please find our contact info in the legal notice.