0444 719637 - info@cosmeticaveneta.it

Ai cani piace il Natale?

Ai cani piace il Natale?
Dicembre 7, 2023 Yuup
Cane beagle con una decorazione di renna in testa è disteso a terra

Il Natale è una delle festività più attese dell’anno, per molte persone. Le strade si adornano di luci scintillanti, gli alberi e le decorazioni natalizie arricchiscono l’atmosfera nelle nostre case e il profumo di biscotti appena sfornati aleggia nell’aria.

L’atmosfera di gioia, celebrazione e condivisione riunisce amici e famigliari per festeggiare insieme in allegria. Ma come se la passano i nostri amici a quattro zampe in questo periodo? 

Scopriamo cosa significa il Natale per i cani, per assicurarci che sia un momento tutto da vivere anche per loro.

I cani e il Natale: odori e sapori tutti nuovi

I cani sono noti per il loro olfatto incredibilmente sviluppato, tanto da poter sentire odori che noi umani nemmeno percepiamo.

Durante il periodo natalizio potremmo avere in casa degli odori diversi dal solito, magari perché usiamo delle essenze per l’ambiente tipiche di questo periodo oppure delle candele profumate.

In questi casi, ricordiamoci sempre di osservare il comportamento del nostro cane: i nuovi odori, infatti, potrebbero destabilizzarlo e confonderlo su un ambiente sicuro come quello di casa. Viceversa, potrebbero anche piacergli e non creargli nessun tipo di disagio. Sarà nostro compito dunque cercare di interpretare al meglio il suo stato d’animo e adattarci di conseguenza, per garantire che possa stare bene anche durante le festività natalizie durante le quali gli stimoli e le novità di certo non gli mancheranno.

Ma non ci sono solo essenze e profumi di candele… dal forno esce un buon, e forse inaspettato, profumino di menù di Natale. Come resistere alla gustosa tentazione di un assaggio?

Anche a questo aspetto dovremo prestare molta attenzione. Natale spesso fa rima con grandi abbuffate e pietanze appetitose, ma forse non sempre adattate ai nostri amici pelosi. Infatti, la tavola delle festività è spesso imbandita con prelibatezze e cibi deliziosi tanto da attrarre i nostri compagni fidati, che prontamente fanno capolino sulle nostre gambe in attesa di una casuale caduta accidentale di cibo goloso… Proprio per questo motivo, dovremmo rivolgere un’attenzione particolare al nostro Fido e alla sua alimentazione durante le festività natalizie.

Il cioccolato, ad esempio, ampiamente presente nei dolci natalizi, può essere fonte di intossicazione per i cani, così come l’uva e l’uvetta che possono causare malattie e insufficienze renali. Sarà dunque importante mantenere in queste giornate il cibo fuori dalla portata del nostro cagnolone, chiedendo agli invitati la gentilezza di fare lo stesso, resistendo alla tentazione di cedere a quegli occhi dolci che chiedono con perseveranza un pezzetto di cibo dal nostro piatto.

Piccolo cane marrone ndossa un cappello da Babbo Natale

“È tempo di sfoggiare la mia arma segreta: occhi dolci e cappello di Babbo Natale!”

Se poi decideremmo comunque di concedere al nostro cane un pranzo diverso dal solito (d’altronde è Natale anche per lui!) potremmo prevedere di preparare alcune pietanze, sicure e soprattutto succulente, solo per il suo palato. Alcune idee culinarie per il nostro amico a quattro zampe? Delle polpette di carne, dello stufato, il riso con le verdure, naturalmente tutto senza spezie e condimento… accendiamo il fornello e via di pentole e padelle per tutti.

I cani a Natale tra luci e decorazioni

A Natale non possono certamente mancare gli alberi decoratielementi iconici delle festività: con luci scintillanti, ornamenti colorati, palline glitterate e fiocchi di velluto penzolanti… tutto molto in tema ma sono dettagli che possono attirare, forse un po’ troppo, l’attenzione del nostro Fido. Seppur bellissime e irrinunciabili, le decorazioni natalizie, purtroppo, possono rappresentare un rischio. Immaginiamo ad esempio (senza molto sforzo)  che il nostro cane riesca a raggiungere una pallina dell’albero di Natale per poi dare vita ad un fuggi-fuggi e romperla giocandoci… potrebbe mettere a repentaglio la sua salute.

Il nostro consiglio per affrontare al meglio la situazione e non rinunciare alle decorazioni di Natale è di posizionarle in punti strategici, difficilmente raggiungibili, oppure di utilizzare addobbi adatti ai nostri pelosetti, come ad esempio le palline di stoffa. Al limite si divertirà a rosicchiarle, ma senza farsi del male.

Cane labrador afferra con la bocca una pallina dall'alberto di Natale

Un nuovo giocattolo? Ops… era una pallina dell’albero di Natale!

Anche in questo caso, però, sarà doveroso considerare che alcuni cani potrebbero essere timorosi o sospettosi dell’albero, specialmente qualora fossero cuccioli e lo vedessero per la prima volta. L’insieme delle luci lampeggianti, dei suoni provenienti dalla decorazione e della struttura imponente dell’albero potrebbero spaventare il nostro amico a quattro zampe, portandolo a manifestare alcuni segni di disagio che sarebbe bene sempre monitorare con attenzione.

I suoni del Natale per i cani

Nel periodo natalizio, uno dei fattori che maggiormente possono mettere in difficoltà i cani è il rumore. Questa festività porta con sé una serie di suoni forti e improvvisi, come i colpi dei fuochi d’artificio, i festeggiamenti notturni e le campane delle chiese che suonano a mezzanotte. Questi suoni possono essere particolarmente di impatto per i nostri pet, che hanno un udito molto più sviluppato e sensibile rispetto al nostro.   

Ciò che per noi potrebbe sembrare un rumore moderato, per loro può risultare fastidioso portandoli a reagire con guaiti di paura o la ricerca frenetica di un luogo sicuro dove rifugiarsi.

Una soluzione utile per contrastare i suoni provenienti dall’esterno potrebbe essere creare un angolo tranquillo sulla zona della sua cuccia, rassicurando il nostro Fido rimanendo al suo fianco.

cane bianco disteso sotto una coperta, da cui emerge solo il naso

“Cosa sono questi strani suoni? Per fortuna sotto la mia copertina mi sento al sicuro.”

La gioia del Natale per i nostri cani

Per fortuna, le festività natalizie portano con sé anche una serie di esperienze positive che possono essere davvero piacevoli per i nostri cani, e ciò dipende spesso dall’attenzione e dall’amore che ricevono dai loro proprietari, magari in ferie per le vacanze natalizie.

Durante questo periodo, molte famiglie trascorrono più tempo a casa, lontane dagli abituali impegni quotidiani come il lavoro e la scuola, permettendo ai cani di beneficiare di una maggiore interazione con i propri padroni. Possono condividere momenti di gioia e calore, sia nel tempo passato a rilassarsi insieme sul divano che durante le passeggiate invernali all’aria aperta.  

Inoltre, i nostri amici pelosi sono spesso parte delle celebrazioni familiari, specialmente nei giorni festivi e scattare delle foto natalizie con loro permetterà di creare ricordi speciali che durano nel tempo.  

Queste tradizioni contribuiscono a rafforzare il legame tra noi e i nostri piccoli amici a 4 zampe, creando un rapporto di fiducia e condivisione.

Come gli esseri umani, anche i cani amano ricevere i regali. L’entusiasmo con cui il tuo cane può scartare un regalo per scoprire con curiosità cosa si cela al suo interno è davvero contagioso!

Il nostro shop online propone un vasto catalogo di prodotti da regalare al nostro pet, per mantenere al meglio la sua igiene e bellezza sempre splendente anche nel periodo natalizio.

Divertiti a scoprire alcuni consigli e idee regalo negli ultimi post della nostra pagina Instagram.

Cane di taglia grande dorme sul divano mentre indossa una decorazione da renna

E dopo una lunga giornata di festa il riposo è tutto meritato!

 Il Natale è un momento di gioia e felicità per noi e per i nostri fedeli amici a quattro zampe. Ci basterà prendere alcuni semplici accorgimenti per garantire che il nostro amico peloso ne possa goire, senza subire il trambusto e gli elementi potenzialmente stressanti delle festività.

Con la giusta attenzione, amore e cura, possiamo assicurarci che il Natale sia un momento perfetto di condivisione e di gioia per tutta la famiglia, compresi i nostro amati compagni  a quattro zampe.

Buon Natale da Yuup! a voi e ai vostri pelosetti!

Registrati alla newsletter

You may unsubscribe at any moment. For that purpose, please find our contact info in the legal notice.