0444 719637 - info@cosmeticaveneta.it

International Kissing Day: celebriamo la connessione con i nostri pet

International Kissing Day: celebriamo la connessione con i nostri pet
Luglio 6, 2023 Yuup
Ragazza tiene in braccio un cucciolo di cane e un cucciolo di gatto. Il cucciolo di cane le lecca il viso.

Il 6 luglio, il mondo celebra la Giornata Internazionale del Bacio Rubato, detta anche International Kissing Day, da non confondere con il “Bacio Legittimo” che si festeggia il 13 Aprile. Un’occasione speciale che unisce le persone per celebrare l’atto universale dell’affetto. In realtà, le date per celebrare l’antica arte del bacio, differiscono da nazione a nazione.

Da dove nasce questa ricorrenza?

Il 6 Luglio 1990 è stato organizzato per la prima volta in Gran Bretagna il National Kissing Day, per dare importanza al gesto del bacio nella vita di tutti i giorni. Dal 2005 questa festa ha assunto una dimensione internazionale, quando una coppia in Inghilterra tentò il record mondiale per il bacio più lungo: ben 31 ore e 20! Record poi ampiamente superato 8 anni dopo da una coppia tahilandese, capace di baciarsi per 58 ore e 35 minuti di fila!

Ma se i baci tra gli esseri umani sono la forma più comune di espressione in questo particolare giorno, l’International Kissing Day rappresenta anche un’opportunità per approfondire il profondo legame emotivo che si può creare tra esseri umani e animali domestici.

Uomo anziano è seduto su una panca in compagnia di due cani ed un gatto. Uno dei due cani lo sta leccando in viso.

L’uomo e l’animale domestico: un legame profondo.

Inutile dirlo, i ruba baci per eccellenza sicuramente sono i nostri pet! 

In che modo quindi uomo e pet possono stringere una relazione così profondamente emozionale?

Il rapporto emotivo tra esseri umani e animali domestici

Possiamo dirlo, gli animali domestici occupano un posto speciale nei nostri cuori e nelle nostre vite. Il loro amore incondizionato, la loro fedeltà e il loro sostegno quotidiano fanno si che già dal primo momento in cui incontriamo il nostro cucciolone sentiamo una connessione empatica immediata.

Ecco come questo legame si sviluppa e si rafforza nel corso del tempo.

Conforto emotivo

Gli animali domestici hanno un’incredibile capacità di percepire e rispondere alle nostre emozioni. Quando siamo tristi, se ne accorgono immediatamente e tendono ad avvicinarsi a noi, offrendo supporto e sostegno. Pur senza poter usare le parole, spesso i nostri amici con i loro gesti d’affetto e la loro presenza silenziosa sono in grado di migliorare il nostro stato d’animo donandoci un senso di calma e serenità.

Sentimento incondizionato

Una delle ragioni per cui il legame emotivo tra esseri umani e animali domestici è così potente è il sentimento assoluto che gli animali offrono. Non importa come siamo fatti, non importano i nostri difetti o quale sia la nostra storia: loro ci ameranno per sempre incondizionatamente, senza nessun tipo di giudizio. Questo sentirsi accettati ci aiuta a sviluppare un senso di valore e di autostima.

Condivisione di momenti felici

Se vogliamo che il nostro compagno di vita si senta felice, deve sentirsi parte integrante della famiglia, condividendo, il più possibile, tempo e vita quotidiana dentro e fuori casa. Mentre il gatto è un compagno di vita più indipendente e bisognoso di avere i propri spazi di calma e solitudine, il cane invece è un animale profondamente amante della compagnia che nasce e viene selezionato proprio in virtù di una precisa caratteristica: la collaborazione con l’uomo. Quindi si sentirà appagato solo se le sue giornate sono condivise con gli individui per lui importanti: noi!
I Pet sono ogni giorno testimoni di momenti felici nelle nostre vite: condividono le nostre risate, i nostri momenti difficili, le nostre avventure, i nostri successi, i nostri cambiamenti. Sono sempre al nostro fianco, portando gioia e spensieratezza nelle nostre giornate. Questi momenti condivisi creano ricordi indelebili e rafforzano il legame emotivo tra noi e i nostri amici pelosi.

Responsabilità e cura

Prendersi cura di un animale domestico richiede una grande responsabilità. Questo impegno reciproco crea un legame emotivo più profondo poiché ci occupiamo ogni giorno delle esigenze fisiche ed emotive dei nostri amici a 4 zampe. Del resto se ci pensate è quello che facciamo abitualmente ogni giorno della nostra vita, quando ci prendiamo cura con amore di un amico, di un familiare, un figlio o un marito: diamo loro tutto l’amore e l’attenzione di cui hanno bisogno e ci ritroviamo coinvolti in un’importante affetto condiviso. 
Questo vuol dire che sentiamo la responsabilità di nutrire i nostri pelosetti nella maniera corretta con pappa di prima qualità, passeggiate insieme a loro per spronare il movimento, particolare attenzione che possano essere sempre in buona salute, curando la loro igiene con una beauty routine scegliendo cosmetici sicuri e con ingredienti naturali per garantire il loro benessere ogni giorno!

Bambina e cane sono distesi sul divano con i visi a contatto

Gli animali domestici sono dei veri amici, pronti a supportarci in ogni momento.

Una cosa quindi è certa: la connessione emotiva tra noi e i nostri pet è composta da molte sfumature diverse, tutte però possono avere un elemento in comune: il bacio. Vi sarete sicuramente accorti che i vostri compagni pelosi possono usare questo gesto in diverse situazioni. Sapendo che ogni loro gesto ha un significato particolare, cosa vogliono dirci con un bacio?

I significati del bacio dei pet

Ad ogni bacio il suo significato.

Premettendo che il bacio non è uno strumento comunicativo del linguaggio canino ma esclusivamente umano, questo non vuol dire che il cane non possa comunicare in maniera diversa il suo affetto nei nostri confronti. Il “leccare” è ciò che si avvicina maggiormente al nostro concetto di bacio. Se per noi umani la maggior parte delle volte il gesto può essere ricollegato ad un momento d’amore, per i nostri adorati pet il bacio viene usato in situazioni e contesti diversi. 

Il bacio da “Sono felice di vederti”

La leccata da “ti voglio bene” di solito può durare un tempo relativamente lungo e in alcuni casi può assumere un carattere compulsivo con movimenti della coda molto frequenti e piccoli guaiti di gioia. Un po’ come quando, dopo una lunga giornata di lavoro, varchi la porta di casa e il tuo Fido è finalmente libero di esprimere tutta la sua felicità nel rivederti!

Il bacio da “Va tutto bene”

Potreste riconoscerlo quando il vostro cagnolone, magari durante una sessione di gioco animata o in una situazione in cui si sente a disagio, tornerà verso di voi cominciando a leccarvi. Questo è il suo modo per esprimere con un bacio che tornando da voi sa di essere al sicuro e di potersi permettere una piccola pausa da qualche preoccupazione. Con una leccata, azione che trasmette al cane un senso di calma, riesce a ripristinare uno stato d’animo di tranquillità e sicurezza.

Il bacio da “Ci sono io al tuo fianco”

Questa leccata è il tipico gesto che il nostro amico fidato ci dona quando abbiamo bisogno di risollevare il nostro morale. Il cane è un animale estremamente empatico quindi vedendovi tristi o non in forma, tutto quello che il vostro peloso desidera è che torniate ad essere felici e magari a giocare un po’ con lui. Il rapporto con il vostro cane è uno scambio reciproco, ci siete voi la base sicura a cui fare affidamento e lui pronto a ricambiare: questo è il suo modo di dimostrarlo!

Il bacio da “Scusami”

Una scena a cui sicuramente avrete assistito: avete presente quando il vostro peloso, dopo un rimprovero per aver commesso qualche marachella in giro per casa, specialmente quando il cane è ancora un cucciolotto, si dirige verso di voi e, con occhioni dolci in cerca di compassione, vi dà una timida leccata per chiedere scusa? Magari a volte anche con fare un po’ ruffiano… Ecco stiamo parlando proprio di questo!

Il bacio da “richiesta di attenzione”

Potreste notarlo quando siete tranquillamente seduti sul divano, il vostro pet vi cerca con lo sguardo, chiede le vostre coccole o vorrebbe giocare con voi. Se non riuscisse a catturare la vostra attenzione potrebbe iniziare a leccarvi per ribadire nuovamente la sua richiesta. Vi sta chiedendo di passare del tempo insieme!

Ricordiamo il cane può utilizzare tantissime altre modalità per esprimerci il suo affetto, attraverso qualche scodinzolata, giocando con noi, accoccolandosi tra le nostre braccia. Inoltre è da tenere a mente che a volte il “leccare” può essere un segnale di disagio quindi è importante, nel momento in cui non si riesce ad interpretare un comportamento del nostro pet, rivolgerci ad un educatore o ad un medico veterinario esperto in comportamento che saprà aiutarci a comprendere e capire il nostro amico a quattro zampe.

E i gatti invece?

Loro, seppur già da cuccioli sono abituati a ricevere molti gesti d’affetto come la leccata dalla madre, tendono ad avere una forma di comunicazione affettiva diversa dal cane.

Sono un chiaro esempio di amore nei nostri confronti:

  • grandi strofinamenti contro le nostre gambe o il nostro corpo inarcandosi, con la coda dritta e vibrante;
  • fusa a profusione appena li accarezziamo;
  • “acciambellamento” sulle gambe per appisolarsi;
  • movimento ritmico delle zampette come se stessero “impastando” i biscotti.

 

A modo loro, anche i gatti sanno essere molto affettuosi, hanno solo un modo diverso di dimostrarlo!

Bambina e gatto sono distesi sul letto con i nasi a contatto

Anche i gatti sanno dimostrare grande affetto nei nostri confronti.

Abbiamo quindi visto che il bacio, oltre ad essere il gesto d’amore per eccellenza tra esseri umani, è anche un modo per generare un profondo sentimento d’affetto con i nostri pet.

Ricordate di mostrare ogni giorno gratitudine e amore verso i vostri amici pelosi, per far sapere loro quanto gli volete bene.
Buona Giornata Internazionale del Bacio Rubato!

Articolo redatto con la consulenza di Chiara Festelli, Educatrice Cinofila.

Registrati alla newsletter

You may unsubscribe at any moment. For that purpose, please find our contact info in the legal notice.